Schiacciata primaverile

Staffetta in cucina

Quando abbiamo preparato la precedente schiacciata mediterranea, abbiamo avuto praticamente una folgorazione sulla via di Damasco. Questa ricetta, scoperta attraverso lo scambioricette delle bloggalline, ci ha conquistati, e subito abbiamo immaginato quali altre versioni potevamo fare.

Staffetta in cucina

Se la schiacciata mediterranea è golosissima di per sé, senza nessuna aggiunta, questa volta abbiamo voluto ottenere delle tartellette dai gusti primaverili, da farcire per un aperitivo fresco e genuino.

Staffetta in cucina

Assolutamente vegetariane, sono come nel precedente caso un ottimo modo per utilizzare del pane raffermo, di rapida esecuzione anche se avete poco tempo.

Staffetta in cucina

Print Recipe
Schiacciata primaverile
Staffetta in cucina
Piatto Appetizer
Cucina Italian
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Tempo Passivo 20 minuti
Porzioni
9 porzioni
Ingredienti
schiacciata al finocchietto selvatico
  • 130 g pane raffermo
  • 200 g acqua
  • 30 g olio EVO
  • 4 cucchiai pecorino romano
  • finocchietto selvatico
  • sale
per la farcitura
  • 200 g ricotta di pecora
  • piselli freschi
Piatto Appetizer
Cucina Italian
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Tempo Passivo 20 minuti
Porzioni
9 porzioni
Ingredienti
schiacciata al finocchietto selvatico
  • 130 g pane raffermo
  • 200 g acqua
  • 30 g olio EVO
  • 4 cucchiai pecorino romano
  • finocchietto selvatico
  • sale
per la farcitura
  • 200 g ricotta di pecora
  • piselli freschi
Staffetta in cucina
Istruzioni
  1. Tagliare a pezzetti piccoli il pane.
  2. Mescolare acqua, olio, sale e il finocchietto triturato; versare sul pane, mescolando bene così che tutto si imbeva.
  3. Lasciar ammorbidire per un’ora e poi aggiungere il pecorino grattugiato, mescolando bene.
  4. Rivestite una serie di stampini da tartellette con della carta forno bagnata e strizzata bene; versate all’interno l’impasto, pigiando bene con le mani o un cucchiaioper ottenere una superficie uniforme.
  5. Scaldate il forno a 250°C e cuocete per 10 minuti a forno statico, e per altri 10 minuti a forno ventilato.
  6. Mentre le tartellette si intiepidiscono, lavorate la ricotta di pecora affinché formi una crema e sbucciate i baccelli dei piselli.
  7. Servite la schiacciata al finocchietto selvatico ancora tiepida farcendola con la ricotta e decorandola con piselli freschi a piacere.

Staffetta in cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *