Rotolo di patate con lo sclopit

staffetta in cucina
Con l’arrivo della primavera sono spuntate le nuove erbe di campo… purtroppo non le conosciamo tutte, ma solo alcune. Tra queste c’è lo sclopit, nome friulano per indicare la Silene, erba che non ha particolari proprietà farmacologiche ma che è molto ricercata e apprezzata in cucina. Ha un leggero sapore amarognolo e la si usa per fare frittate, risotti, ripieni per ravioli, ecc.
Bisogna raccogliere i teneri germogli prima della fioritura, quindi il periodo migliore è quello che va da marzo a fine aprile.
Con quest’erba spontanea abbiamo realizzato anche dei Canederli con lo speck e sclopit.

 

Print Recipe
Rotolo di patate con lo sclopit
staffetta in cucina
Piatto Main Dish
Cucina Italian
Tempo di preparazione 2 ore e mezza
Tempo di cottura 1 ora e mezza
Tempo Passivo 1/2 ora circa
Porzioni
8-10 porzioni
Ingredienti
per lo gnocco
  • 2 kg patate da gnocchi (la nostra qualità preferita è “Kennebec”)
  • 450 g farina
  • 2 uova intere
  • sale
per il ripieno
  • 600 g sclopit (si può sostituire con bieta o spinaci)
  • 300 g ricotta
  • 200 g scamorza
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio EVO
  • sale
per la fonduta
  • 100 g gorgonzola
  • 50 g ricotta vaccina
  • panna da cucina
Piatto Main Dish
Cucina Italian
Tempo di preparazione 2 ore e mezza
Tempo di cottura 1 ora e mezza
Tempo Passivo 1/2 ora circa
Porzioni
8-10 porzioni
Ingredienti
per lo gnocco
  • 2 kg patate da gnocchi (la nostra qualità preferita è “Kennebec”)
  • 450 g farina
  • 2 uova intere
  • sale
per il ripieno
  • 600 g sclopit (si può sostituire con bieta o spinaci)
  • 300 g ricotta
  • 200 g scamorza
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio EVO
  • sale
per la fonduta
  • 100 g gorgonzola
  • 50 g ricotta vaccina
  • panna da cucina
staffetta in cucina
Istruzioni
  1. Prima di tutto pulite e lessate lo sclopit per pochissimi minuti (3-4) in acqua salata. Scolatelo e ripassatelo in padella con qualche cucchiaiata d’olio e 1 spicchio d’aglio.
  2. Lessate le patate in acqua fredda non salata, poi pelatele e passatele allo schiacciapatate ancora calde.
  3. Allargate l’impasto sulla spianatoia e aspettate che si raffreddi completamente altrimenti l’impasto assorbirà troppa farina.
  4. A questo punto aggiungete il sale, la farina e le uova; impastate aggiungendo eventualmente un altro po’ di farina.
  5. Stendete l'impasto ottenuto su un foglio di carta da forno cercando di dare la forma di un rettangolo.
    staffetta in cucina
  6. Farcitelo con la ricotta, lo sclopit e la scamorza grattugiata.
    staffetta in cucina
  7. Arrotolatelo su un canovaccio e chiudetelo come se fosse una caramella sigillando le estremità con uno spago da cucina.
    staffetta in cucina
  8. Mettetelo in una pentola molto capiente con acqua bollente salata a cuocete per 25 minuti (noi abbiamo usato la pesciera).
    staffetta in cucina
  9. Una volta cotto, lasciatelo intiepidire, ed eliminate il canovaccio.
  10. Tagliatelo a fette e mettetelo in una pirofila imburrata.
  11. Fate la fonduta di formaggio con un po’ di panna, il gorgonzola e la ricotta e condite le fette che poi metterete a gratinare in forno per qualche minuto.
  12. Spolverate con il parmigiano.
    staffetta in cucina

22 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *